Sfruttare i gap ad inizio settimana

13 luglio 2015

Che cos’è un :

Con il termine gap nel finanziario del si intende uno spazio vuoto tra il prezzo di chiusura di una candela (o barra) e il prezzo di apertura della successiva candela. In genere è possibile vedere dei gap all’inizio delle sessioni di compravendita della domenica sera, ovvero quando il mercato riapre dopo la chiusura del fine settimana. Nell’immagine che segue un esempio di gap creatosi durante un fine settimana, la valuta in questione è BitCoin e la timeline usata 1H.

gap trading

Perchè si crea un gap:

I motivi per cui si viene a creare un gap nel grafico finanziario possono essere svariati, in genere, se si tratta di , si crea a seguito di notizie importanti riguardanti la valuta stessa o il paese distributore della valuta che sono state diffuse durante il fine settimana. Ad esempio poco tempo fa si sono creati moltissimi gap in seguito alla notizia del referendum in Grecia che ha visto vincere il “NO”.

Come sfruttare un gap:

Anche se può sembrare troppo semplicistico il gap viene in genere sfruttato aprendo una posizione contraria al gap stesso, quindi se ad esempio abbiamo un gap ribassista noi apriamo una posizione long e impostiamo come Take Profit la chiusura del gap stesso (cioè quando la candela va a ritoccare il punto di partenza prima che si formasse il gap) o magari qualche punto prima, così da essere più sicuri.

Sempre operare nel massimo della sicurezza:

Questa tecnica di trading “non è affatto sicura” pertanto vi consigliamo di usare il massimo della prudenza e di impostare sempre uno Stop Loss, in modo da poter arginare le perdite in caso le cose non vadano come sperato. Non è raro infatti che un gap non venga affatto ritracciato ma che anzi le candele successive non vadano a far altro che aumentare il divario creatosi in precedenza con il gap.

La teoria dei Gap:

Infine voglio anche farvi presente che esiste una “teoria dei gap” che dice appunto che ogni gap formatosi in un grafico prima o poi dovrà chiudersi (ovvero il prezzo dovrà prima o poi ritracciare per andare a riempire il vuoto creatosi in precedenza). Io sinceramente non so da che parte schierarmi, credo che analizzando un lungo periodo sicuramente ci saranno moltissime probabilità che i gap formatisi vengano chiusi nel breve, nel medio o nel lungo termine, ma è proprio questo che mi rende perplesso… Secondo questa teoria dovremmo rimanere con una posizione aperta interi mesi se non anni… e questo per me e il mio modo di fare trading è improponibile.
Voglio comunque segnalarvi un video di Alessandro Aldrovandi che tramite TraderLink propone questa video analisi spiegando come 9 gap formatisi sul future FTSE/MIB si siano piano piano chiusi a dimostrazione della teoria dei gap.

CLICCA QUI PER APRIRE IL VIDEO

Categoria: Forex Facile · Tags: , , , ,

Scrivi un commento

*