Le Onde di Wolf

Cosa sono le Onde di Wolf

In questo articolo voglio approfondire il concetto di Onde di Wolf o detto completamente all’inglese “Wolf Waves”.

Si tratta di un pattern che riguarda i reversal, ovvero preannuncia un cambiamento drastico nel trend attuale, quindi possiamo avere un onda di Wolf rialzista o un’onda di Wolf ribassista.

Come si riconosce il pattern di Wolf

Il pattern che forma l’onda di Wolf è formato da 5 gambe delle quali, se siamo in un trend ribassista la prima sarà verso l’alto, mentre se ci troviamo in un trend rialzista la prima sarà verso il basso. Praticamente la prima gamba ha sempre il verso che il pattern preannuncia, se l’onda di Wolf preannuncia un cambiamento di trend che da ribassista diventa rialzista allora la gamba numero uno sarà sempre una gamba rivolta verso l’alto.

Le 5 gambe oltre ad alternarsi nella direzione devono anche rispettare determinate regole, per spiegare queste regole prenderemo come esempio un pattern che preannuncia un’inversione bearish (guarda l’immagine).

La prima regola è che la gamba 3 deve essere più alta della 1 e la 5 deve essere più alta della 3. Inoltre la gamba 2 dovrà essere più bassa della 4.

Un’altra regola “molto” importante e che molti sembrano stranamente ignorare è che tirando una linea di trend tra lo swing high della gamba 1 e lo swing high della gamba 3 la linea che ne scaturisce deve “necessariamente” passare “sotto” lo swing high della gamba 5. Insomma per farla breve l’ultimo swing high, quello della gamba 5 deve essere più alto della linea di trend che unisce i due swing high della gamba 1 e 3 (guarda immagine).

Dove si entra e dove si esce

L’ingresso (in vendita) viene eseguito non appena la candela che scende dall’ultimo swing high attraversa la linea di trend 1-3, ricordande “sempre” di impostare uno stop loss.

L’uscita dall’operazione verrà eseguita non appena il prezzo andrà a toccare la linea di trend che scaturisce dall’unione dello swing high 1 con lo swing high 4.

Nell’esempio mostrato in figura il prezzo dopo aver preso la direzione bearish ha ritracciato più di una volta verso l’alto per poi “convicersi” a intraprendere la sua corsa verso il basso e dirigersi deciso verso la linea di trend 1-4.

Questo esempio mostra in modo efficace quanto sia sempre importante avere uno stop loss ben piazzato (guarda l’immagine seguente)

Onda di Wolf

Conclusioni sull’Onda di Wolf

Dal mio punto di vista questo è un pattern molto valido e molto potente, non è semplice da trovare ma quando capita da quasi sempre grosse soddisfazioni. Vi invito ad allenarvi a cercarlo nei vostri grafici per abituarvi a riconoscerlo al volo, vi sarà sicuramente utile!

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi